Crea subito Il tuo Muesli
Alto Adige

La storia del Muesli

scritto da iltuomuesli il 22. Februar 2015

Da dove proviene il Muesli oggi così noto? Siamo andati fino in fondo:

Il medico svizzero e pioniere della scienza della nutrizione Maxilimian Bircher-Benner all’inizio del IXX secolo ha ideato gli originali “Birchermues”, la sua creazione prese il nome di “Apfeldiätspeise” (piatto della dieta della mela).

Questo piatto, gustato a crudo, è stato ideato durante una delle sue escursioni sulle Alpi. I pastori hanno adottato questo pasto da centinaia di anni. La dieta consisteva di fiocchi d’avena, mele, noci, succo di limone e latte condensato zuccherato. Per Bircher-Benner la buccia della mela e il torsolo appena grattugiati erano gli elementi più importanti per una dieta vegetariana a crudo. Così facendo ha cercato di avvicinare le persone ad una dieta più ricca di frutta fresca.

Il “Birchermus” o "bircher muesli" è diventato molto popolare in Svizzera dove è frequentemente gustato per cena. Le numerose conferenze e i vari libri di cucina di Oskar Bircher-Benner hanno aiutato il Muesli a raggiungere il successo. Sempre più frequentemente ricoprono un ruolo essenziale nella prima colazione e nella cultura gastronomica europea, comparendo sui menù di molti ristoranti vegetariani, in particolare nelle zone di lingua tedesca.

Oggi il termine Muesli indica una miscela di cereali, uvetta, frutta secca e noci, mangiato con latte, latte di soia, yogurt o succo di frutta, di solito per la prima colazione o al posto di una cena leggera.

Blog attuale

Contatto

Vilpianer Müsli GmbH
Via Nalles 20, I-39018 Vilpiano (BZ)

E-mail info@iltuomuesli.it
P.IVA 02840760215

Alto Adige